lunedì, ottobre 15, 2007

Ve la dò io l'America...

Ragazzi che spettacolo il "Bigliettone" al PalaEur - anche se per poco più di un tempo - altra storia: fisico,talento,voglia,carisma,rabbia. Però il rischio è grosso, Boston non è una grande squadra in senso assoluto, è un gran quintetto, meglio: un grandissimo quartetto... con il 5, Allen, Pierce e Posey... ma poi?
Un play ed un pivot che non sembrano essere all'altezza e poca (pochissima?) panchina, se Garnett non vince adesso perde due volte perché se a Minneapolis era scontato adesso no, ed in più c'è l'aggravante di aver lasciato la sua casa negli ultimi 12 anni... dando l'addio al suo ruolo di bandiera... Sono convinto che il mestiere dell'allenatore di pallacanestro sia roba per pochi, ma rimango dell'idea che esercitare la professione di quà o di là dell'Atlantico sia completamente differente e me lo ha confermato Mike Brown, che in qualità di coach vicecampione della NBA si è sollazzato un mese in giro per l'Europa come groupie del CSKA e in particolare di coach Messina (che il suo GM Danny Ferry - ex anche di Roma - gli ha fatto conoscere spacciandogli lo scorso anno i video di Mosca e Kinder), ed a precisa domanda ha risposto che per lui Messina sarebbe un grandissimo tecnico per l'NBA, ma dovrebbe imparare a relazionarsi con i giocatori perché, mentre da noi il coach insegna la tattica e la tecnica, da loro deve preoccuparsi soprattutto del rapporto con la squadra, tanto per la tattica ci sono gli assistenti (traduzione letterale: "Io devo pensare a far contento LeBron poi il resto "whatever"!)... La "Genialata" del momento è quella di Sam Mitchell che ha dichiarato che non ha visto neanche un minuto degli europei, pare che quando il suo "vice-president" -italiano- Gherardini gli ha fatto notare che cinque possibili starters della sua squadra non sono propriamente di madre lingua inglese, il "coach of the year" abbia esclamato "D'Oh!" tipo Homer J. che idiota... Oh sia chiaro che di Europei intesi come torneo della nostra Nazionale non voglio più parlare, ma butto lì solo che vedere Bargnani difendere e fare a spallate con Garnett non mi ha fatto molto piacere e la frase di un commentatore, di cui non farò il nome perché comunque lo rispetto ed una cazzata può scappare a tutti, "è la prova che lui si trova meglio con lo stile di gioco NBA!" mi sembra degna del miglior De Sica (figlio) in "Fratelli d'Italia" "...A Bambolì ma vattela a pijanderculo và!"...
Siamo a metà Ottobre e tutto và bene - nel senso che sulla canotta gialloviola col numero 24 c'è ancora scritto "Bryant" - ma fino a quando? Si vocifera che andremo avanti così fino alla pausa dell'All-Star Game e poi LA VERA TRADE si farà, bravi ma chi prendiamo in cambio?! tutto - praticamente - il quintetto di Chicago, ma poi che cambia, noi non vinciamo lo stesso e Black Mamba da solo è messo uguale, mah... certo che se pensiamo che era tutto fatto per il neo numero 5 dei Celtics, e che poi Buss ha ritenuto che fosse meglio tenersi Bynum c'è anche da solidarizzare con Kobe e magari dargli una mano coi bagagli... A Portland si registrano suicidi di massa in stile Charles Manson da quando è uscita la notizia che il giovane (vabbeh...) Greg O per quest'anno ha detto che basta così e ci rivediamo a settembre 2008, ma il socio meno famoso e ricco di Bill Gates, Paul Allen, che a tempo perso possiede i Blazers ha detto che almeno così potranno correre per avere di nuovo la first pick del prossimo draft ed offrire una squadra ancora più forte al nuovo centro più dominante next year, ah se sentite in sottofondo delle grasse risate don't worry è solo P.J. Carlesimo, nuovo head coach dei Sonics... Ma il vero colpo del mercato sarà l'AVVENTO - scusate il tono biblico ma per quanto tempo c'ha messo a decidersi mi pare adeguato - di Luis Alberto Scola in Texas sì ma a San Antonio no,bensì sponda Houston che dai cugini più bravi ne hanno preso i diritti, secondo me sia che giochi come ala grande in coppia con Yao o da centro al posto del "Chino" farà tanto e bene, è vero che non è un grande atleta ma è grosso, solido e tecnicamente potrebbe tenere una serie di clinic a tutta la presunta nobiltà del post basso americana...
Ah a proposito noi ricominciamo da oggi dopo la - lunga - pausa estiva...
Alla prossima...

2 commenti:

Rob ha detto...

GRRRRREAT, socio! we are back!!

okgiacomo82 ha detto...

Direi che le premesse per un'annata NBA molto interessante ci sono tutte....!
Aspetto impaziente qualche articolo sul nostro campionato...
Ciaoo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...